Strumenti personali

SERVIZIO TRASPORTO ALUNNI - a.s. 2014/2015

Il servizio di trasporto scolastico viene garantito ai soli alunni residenti nelle frazioni di Gerolanuova e Zurlengo e nelle cascine sparse, frequentanti le scuole di ogni ordine e grado site nel territorio comunale; la sua gestione –per gli anni scolastici 2014/2015 e 2015/2016 - è affidata alla ditta AUTOSERVIZI EREDI QUARANTA S.A.S. di Quaranta Luciano & c., individuata mediante l’esperimento di apposita gara.
 
L’accesso al servizio deve essere richiesto mediante la compilazione dell’apposita domanda scaricabile qui e disponibile, in formato cartaceo, presso l’Ufficio Socio-Culturale, alla quale deve essere allegata -se posseduta- la certificazione I.S.E.E., oppure la dichiarazione sostitutiva necessaria per il suo rilascio; la richiesta dovrà essere presentata solo una volta per l’intero ciclo di studi; i genitori dovranno solo comunicare:
·         eventuali variazioni o cessazioni anticipate del servizio;
·         l’aggiornamento annuale dell’I.S.E.E. per l’attribuzione della tariffa di compartecipazione ai costi del servizio.
 
Nonostante le difficoltà di bilancio e le riduzioni dei trasferimenti agli Enti Locali derivanti da disposizioni di legge, con cui l’Amministrazione Comunale deve misurarsi, si ritiene di provvedere, comunque, anche per l’anno scolastico 2014/2015, ad una riduzione delle tariffe mensili, mantenendo invariate le relative fasce di reddito.
 
La compartecipazione degli utenti al costo del servizio, differenziata in modo proporzionale alle possibilità economiche di ogni nucleo familiare, è determinata secondo le modalità di seguito precisate:
 
·         ad ogni utente viene assegnata una fascia di reddito, individuata mediante l’applicazione dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (I.S.E.E.), così come previsto dall’apposito Regolamento Comunale redatto ai sensi del Decreto Legislativo n. 109/98 e successive modifiche ed integrazioni;
 
·         ad ogni fascia di reddito corrisponde una diversa tariffa di compartecipazione alle spese di gestione del servizio, secondo i valori e gli importi di seguito riportati:
 
FASCIA
REDDITO I.S.E.E.
TARIFFA MENSILE
TARIFFA MENSILE RIDOTTA
per gli alunni che usufruiscono anche del SERVIZIO PASTI CALDI
1^
fino a € 5.000,00
 € 9,50
   € 8,00
2^
€   5.000,01 – € 10.000,00
 € 12,50
€ 10,00
3^
€ 10.000,01 – € 15.000,00
€ 15,50
€ 12,00
4^
oltre i € 15.000,00
€ 21,50
€ 16,00
 
·         resta fermo, comunque, il diritto (ed al tempo stesso il dovere) dell’Amministrazione Comunale di condurre ulteriori e più approfonditi accertamenti sulla veridicità delle dichiarazioni rese e della documentazione fornita e sulle condizioni patrimoniali del richiedente;
 
·         è concesso ai richiedenti di non presentare la dichiarazione sostitutiva delle condizioni economiche del proprio nucleo familiare; chi si avvarrà di tale diritto verrà inserito automaticamente nella fascia di reddito più alta, e, pertanto, dovrà corrispondere all’Amministrazione Comunale la tariffa massima;
 
·         se più fratelli usufruiranno di tale servizio, il primo dovrà pagare la tariffa intera, il secondo la metà, mentre gli altri, dal terzo in poi, viaggeranno gratuitamente;
 
·         per gli alunni della scuola dell’infanzia il servizio è concesso gratuitamente.
 
Si conferma, per l’anno scolastico 2014/2015, il vigente sistema di “abbonamento” per il pagamento di quanto dovuto per la fruizione del servizio scuolabus, che prevede il versamento anticipato della tariffa mensile attribuita a ciascun utente, secondo le modalità sopra riportate. Più precisamente, verranno applicate le seguenti modalità operative:
 
Ø      prima dell’inizio dell’anno scolastico, a ciascun utente verrà consegnata una tessera “Servizio trasporto alunni”, indicante la tariffa mensile attribuita;
 
Ø      entro il giorno 5 di ciascun mese, l’utente dovrà provvedere al versamento di quanto dovuto per il mese corrente; il pagamento verrà convalidato sulla tessera di abbonamento;
 
Ø      è comunque consentito il pagamento contestuale di più mensilità, purché lo stesso avvenga in forma anticipata;
 
Ø      i pagamenti possono essere effettuati con le seguenti modalità:
 
□        per cassa, presso la Tesoreria Comunale: a fronte dell’avvenuto pagamento, l’addetto della banca provvederà immediatamente a consegnare i buoni-pasto nel quantitativo acquistato;
□        mediante servizio di domiciliazione bancaria (SDD Core - ex RID) con addebito diretto sul conto corrente indicato nel modulo di iscrizione al servizio pasti caldi (la relativa commissione bancaria -attualmente determinata in € 1,00- sarà posta interamente a carico dell’utente);
□        mediante bancomat, presso gli uffici comunali (la relativa commissione bancaria -attualmente determinata in € 0,50 + lo 0,50% del transato- sarà posta interamente a carico dell’utente);
 
 
 
 

Azioni sul documento

portale dei pagamenti

Fatturazione elettronica

Albo comunale dei volontari civici

bonus energetici

IUC

logo_IUC

Portale della trasparenza gestione rifiuti urbani

Raccolta differenziata porta a porta

Fotovoltaico

Tempo reale
immagine fotovoltaico
Produzione energia elettrica impianto fotovoltaico installato sull'auditorium comunale

Per accedere usare
User: comunepompiano
Password: cmkeueir

 

Links

Comune di Pompiano

Piazza Sant'Andrea, 32 - C.A.P. 25030 Pompiano (BS)
Tel. 0309462011


Casella di posta certificata

protocollo@pec.comune.pompiano.brescia.it


P.IVA 00612510982



Dichiarazione di accessibilità 2021