Strumenti personali

Tu sei qui: Home / Area Affari Generali / Settore Servizi Sociali, Pubblica Istruzione, Cultura e Tempo libero / Servizi sociali / Adozione della "Nuova Carta dei Diritti della Bambina"

Adozione della "Nuova Carta dei Diritti della Bambina"

Il Comune di Pompiano, condividendone lo spirito e le finalità, ha adottato la “Nuova Carta dei Diritti della Bambina” proposta dall’Associazione FIDAPA BPW - Sezione di Brescia.

 

 

 

 

 

 

Scarica la "Nuova Carta dei Diritti della Bambina"

 

L’International Federation Business Professional Women -BPW- è un’influente organizzazione non governativa, presente in 100 Paesi nel mondo, rappresentata con Status Consultivo presso ONU; FAO; UNESCO; ILO; OMS; UNICEF.

L’Associazione femminile, movimento di opinione, Federazione Italiana Donne Arti Professioni e Affari -FIDAPA-, affiliata alla BPW, è attiva e presente con 300 Sezioni distribuite su tutto il territorio nazionale con la finalità precipua di promuovere, coordinare e sostenere le donne che operano nel campo delle arti, professioni e affari senza distinzioni di etnia, lingua e religioni;

L’associazione FIDAPA BPW Italy, nell’ambito delle proprie finalità statutarie, propone agli Enti Locali l’adozione della “Nuova Carta Dei Diritti della Bambina”, per sensibilizzare l’opinione pubblica a un’azione mirata di contrasto alla drammatica emergenza della violenza di genere, per un’educazione delle giovani e dei giovani scevra da pregiudizi, spesso all’origine di episodi di violenza, per promuovere la parità sostanziale fra i sessi e la valorizzazione delle differenze fra bambine e bambini.

Informazioni sulla Nuova Carta dei diritti della bambina:

  • la versione originale della Carta fu presentata ed approvata a Reykjavik nel 1997 durante il IX Congresso della Federazioni Europee della BPW, in seguito all’emergere della questione dell’infanzia femminile durante la Conferenza mondiale di Pechino del 1995;
  • la Carta, ispirata alla Convenzione ONU sui Diritti dell’Infanzia del 1989, a differenza e a integrazione di questa che pone sullo stesso piano i due generi, li distingue in termini di caratteristiche e bisogni, avuto riguardo alle diverse connotazioni fisiche ed emozionali;
  • la Carta deve essere letta come una premessa fondamentale per l'affermazione e la tutela dei diritti delle donne fin dalla nascita;
  • famiglia, scuola e comunità devono assumersi responsabilità perché la bambina possa crescere nella piena consapevolezza dei suoi diritti e dei suoi doveri.

 

Azioni sul documento

portale dei pagamenti

Fatturazione elettronica

Albo comunale dei volontari civici

bonus energetici

Raccolta differenziata porta a porta

IUC

logo_IUC

Fotovoltaico

Tempo reale
immagine fotovoltaico
Produzione energia elettrica impianto fotovoltaico installato sull'auditorium comunale

Per accedere usare
User: comunepompiano
Password: cmkeueir

 

Links

Comune di Pompiano

Piazza Sant'Andrea, 32 - C.A.P. 25030 Pompiano (BS)
Tel. 0309462011


Casella di posta certificata

protocollo@pec.comune.pompiano.brescia.it


P.IVA 00612510982